lunedì - 21 gennaio 2019

Sgominata piazza di spaccio da 11.000 euro al giorno: tra gli arrestati anche minorenni

L’operazione “Stella Cadente”, condotta abilmente dai Carabinieri di Catania, ben 150 militari, ha portato agli arresti di molte persone, tra cui tre minorenni, per traffico e spaccio di stupefacenti

Primi 18 mesi per il sindaco Marco Rubino a Battiati: ottimi risultati malgrado i vecchi debiti

Da diciotto mesi a Sant’Agata Li Battiati, piccolo ma importante e noto centro pedemontano a due passi da Catania, tra Gravina, Tremestieri e San Giovanni La Punta, l’amministrazione comunale con in testa il Sindaco Marco Nunzio Rubino, eletto nel 2017, sta facendo ottime cose, con risultati evidenti malgrado il forte indebitamento ereditato dall’amministrazione precedente. Etica

Importanti interventi dei Carabinieri: grosso sequestro di droga e arresti per violenza

Giorni di lavoro intensi per i Carabinieri delle diverse stazioni della provincia catanese: al Villaggio Dusmet, quartiere popolare tra Tremestieri Etneo e la circonvallazione, sono stati sequestrati 60 chilogrammi di marijuana. A Mascalucia e San Michele di Ganzaria invece, i militari hanno arrestato due uomini per violenza domestica

Operazione “Strade sicure”: negli scorsi giorni, diversi interventi dell’Esercito

Azioni di contrasto alla criminalità e sostegno attivo alle forze dell’ordine sono le principali attività degli uomini dell’Esercito nell’ambito dell’Operazione “Strade sicure”. Anche negli scorsi giorni, diversi interventi importanti per i militari a Catania

Si allontana a piedi dopo incidente d’auto vicino le rotaie: travolto dal treno

La scorsa notte, poco prima della mezzanotte, una squadra dei Vigili del Fuoco di Acireale è intervenuta sulla SS114, all’altezza del Belvedere, per un furgone in bilico su un dirupo a causa di un incidente. Il guidatore, illeso, è morto tragicamente poco dopo, investito da un treno, mentre attraversava le rotaie, dopo essersi allontanato dal

Confiscato patrimonio da 6 milioni di euro al cugino del boss Nuccio Mazzei

Nunzio Fabio Tenerelli, trentatré anni e cugino del super boss del clan “Carcagnusi” Nuccio Mazzei, attualmente in carcere, era ben noto per precedenti reati e condanne, prima di subire la confisca del patrimonio dalla Guardia di Finanza su richiesta della Procura etnea. Pur non appartenendo alla cosca dei Mazzei, aveva un profilo criminale di spessore

Per gelosia brucia la casa della moglie. I Carabinieri arrestano un uomo di 66 anni

Dopo la denuncia da parte della moglie, avvenuta un mese fa a Nicolosi e le indagini portate avanti dai Carabinieri, è stato arrestato il marito per maltrattamenti contro familiari, incendio doloso e crollo di costruzioni. L’uomo, ex funzionario dell’Ispettorato di Lavoro di Catania attualmente in pensione, aveva cacciato di casa la moglie, che trasferitasi a Nicolosi, aveva

Pubbliservizi, nominato nuovo commissario straordinario, è l’Avvocato Maria Virginia Perazzoli

La nomina dell’avvocatessa come commissario straordinario della partecipata della Città Metropolitana è diffusa direttamente dal sito del Ministero dello Sviluppo Economico. Un profilo di spessore per una vicenda a dir poco incredibile, che va avanti ormai da anni, con danni ingenti per lavoratori in primis ma anche per il territorio

“La responsabilità medica”: l’importante convegno a Catania il 13 dicembre prossimo

Giovedì 13 dicembre, dalle ore 15.00 alle ore 19.00, all’Excelsior Mercure Hotel (Piazza Verga 35) si terrà il convegno dal titolo “LA RESPONSABILITÀ MEDICA”, in merito alla Legge “Gelli”, ad un anno dalla sua entrata in vigore

Sequestrate 8 associazioni di “volontariato” con affari per 20 milioni, 12 arrestati

Nuova maxi operazione coordinata dalla Procura di Catania, insieme a quella di Gela e svolta da Carabinieri e Polizia, volta a disarticolare una associazione per delinquere finalizzata alla realizzazione di vari delitti contro la pubblica amministrazione, come quelli di corruzione per atti contrari ai doveri di ufficio e di frode nelle pubbliche forniture, nonché i delitti

Discorso tra sordi: “la concertazione stonata” tra sindacati e primo cittadino non è altro che un grottesco e inutile teatrino in politichese

Ci ha tentato il sindaco Pogliese a coinvolgere la città con un’inedita “assemblea pubblica”, ma il risultato è stato più che deludente con unici partecipanti gli stessi rappresentanti delle cosiddette “categorie sociali” che ormai conosciamo troppo bene e che sono i primi che dovrebbero lasciare spazio ad altri meno compromessi con quanto sta accadendo. Come

Decreto “insicurezza”: l’invasione che non c’è e l’emergenza creata

“A Catania si vedono persone costrette a vivere in strada perché cacciate dai centri d’accoglienza”. È questa una delle conseguenze che il Decreto Salvini, divenuto legge pochi giorni fa, ha prodotto nell’immediato e che il Presidente della Comunità di Sant’Egidio Sicilia, Emiliano Abramo ha osservato per noi. È UNA delle conseguenze, ma non è l’unica.

Con il Mago Dimis “È Natale per tutti”, dieci gli spettacoli donati al Comune

Catania c’è e ha voglia di andare avanti. E questo Natale continua a darne testimonianza. Dopo la festa di “Xmas in WonderLAD” organizzata da KidsTrip ecco un’altra risposta all’appello del Sindaco Salvo Pogliese a non “spegnere” Catania per Natale

CONSIGLIO-PRIMA-MUNICIPALITA-CATANIA-CONSIGLIERI-PIAZZA-PALESTRO-ALBERO-DI-NATALE-SUDPRESS

Albero in Piazza Palestro, atmosfera natalizia per sconfiggere il dissesto

Il Consiglio della Prima Municipalità di Catania si ‘autotassa’ e finanzia a proprie spese l’illuminazione dell’Albero di Natale di Piazza Palestro. Lo scopo è quello di diffondere un pò di spirito Natalizio, che in un periodo così delicato per la Città sta venendo a mancare

FABIO-CANTARELLA-ASSESSORE-CATANIA-ASSE-DEI-SERVIZI-STRADA-DISSESTO_STRADALE-SUDPRESS-ALLEGAMENTI-STRADE

Asse dei “disservizi”, Cantarella: “Intervento in corso, ma la competenza è della Regione

L’Asse dei disservizi, così si potrebbe apostrofare il tratto di strada a scorrimento veloce che collega Corso Indipendenza con l’A19. Inaugurata nel 2010, da quando è stata aperta non ha mai davvero visto un processo di pulizia approfondito, e le conseguenze purtroppo si sono rese evidenti nel corso del tempo.

Domiciliari per persecutore violento: vessazioni e violenze continue sulla compagna

Reiterate violenze e minacce costanti per una donna catanese, da parte dell’ormai ex compagno, denunciato, e finalmente obbligato ai domiciliari per i reati di maltrattamenti contro familiari, atti persecutori e lesioni personali aggravate, commessi proprio a danno della convivente. Ancora un caso di vessazioni in famiglia, fortunatamente non conclusosi tragicamente

Confiscato patrimonio del valore di 400.000 euro ad esponente pregiudicato dei Laudani

L’uomo, Stellario Fileti detto “Stillo”, classe 1967, aveva negli anni accumulato illecitamente l’ingente patrimonio, composto da un appartamento ad Aci Catena, tre automobili e due moto, oggi confiscato dalle Fiamme Gialle

Amt, il Sindaco Pogliese incontra i vertici dell’azienda e gli altri sindaci dell’hinterland: al centro la nuova rete

Un nuovo piano di rete che la partecipata del Comune vuole adottare, anche tenendo conto di una perfetta integrazione con i comuni confinanti con la città di Catania. Questo il tema dell’importante incontro tra il Primo Cittadino catanese, i vertici dell’azienda, il presidente Giacomo Bellavia ed i consiglieri Agata Parisi e Serena Spoto, ed i

Sanità siciliana, nuove proteste: infermieri incatenati ed in sciopero della fame

Iniziata oggi la protesta ad oltranza del NurSind, sindacato delle professioni infermieristiche, per i lavoratori dell’Asp Catania. Alcuni infermieri infatti, si sono incatenati ed hanno iniziato lo sciopero della fame, all’Asp Gravina di Caltagirone; la volontà è di portare avanti la contestazione per richiamare l’attenzione dei vertici della Sanità siciliana

Arrestati dai Carabinieri i rapinatori del Katanè: uno era la guardia giurata

Sono stati catturati dai Carabinieri, i due rapinatori del negozio “Piazza Italia” del Centro Commerciale Katanè a Gravina di Catania: uno è una guardia giurata infedele, che aveva favorito l’ingresso e l’uscita del complice, consentendo a luglio scorso di ottenere un bottino di tremila euro, dopo averli sottratto alle commesse, poi rinchiuse un uno sgabuzzino

Riparte la fontana dell’Amenano: Catania ha di nuovo l’ “acqua a linzolu”

La fontana, che si trova sul lato sud di Piazza Duomo a Catania, è finalmente ripartita dopo qualche tempo, grazie ai lavori voluti dal Sindaco Salvo Pogliese

A Catania non si riescono neanche a smaltire le “acque nere”, gli autotrasportatori denunciano: “Cosa fa la Sidra?”

Sempre gli stessi problemi, senza che riescano a risolverne uno! Nuovamente in difficoltà infatti le aziende che si occupano di espurgo pozzi neri, e di conseguenza gli utenti, dopo alcuni mesi di relativa tranquillità. Nessuna nuova comunicazione alle ditte sul da farsi, dalla Sidra, società partecipata del comune. Non ci sono certezze su cosa accadrà,

Brutto incidente in viale Vittorio Veneto: auto ribaltata sul fianco e ambulanza sul posto

Brutto incidente intorno alle 12,30, si spera senza gravi conseguenze per gli occupanti della vettura che è finita su un fianco a seguito forse di una manovra errata o dell’urto con un altra macchina. Sul posto ambulanza e vigili per prestare soccorso a guidatore ed eventuali passeggeri o persone coinvolte, ed evitare blocchi del traffico.

Login Digitrend s.r.l