martedì - 21 novembre 2017

Il primo sondaggio post regionali siciliane conferma il crollo del Partito Democratico e di Matteo Renzi. Centrodestra e 5Stelle in crescita

L’istituto di ricerca Index Research fotografa le intenzioni di voto poco dopo le regionali e quello che potrebbe essere definito “effetto Sicilia”. Pd in declino, con la perdita di un punto percentuale in una settimana, il Movimento 5 Stelle che rafforza la sua posizione di primo partito e centrodestra unito che avanza avanza nettamente

Dopo il “caso De Luca”, ecco gli “impresentabili” in corsa per l’Ars: eletti 7 su 23

Dopo l’arresto di uno degli “impresentabili”, Cateno De Luca, compreso nel famoso elenco del Movimento 5 Stelle che ha sollevato un gran polverone ed è stato il tema della inqualificabile campagna elettorale, ecco gli altri  “impresentabili” tra quelli che andranno effettivamente all’Ars e quelli che non ce l’hanno fatta”. Tra gli eletti ci sono Giusy Savarino di Agrigento della lista

Elezioni: video virale su fb accusa brogli, “mia mamma interdetta non può votare”. Il Comune di Battiati “ci risulta di sì”

Un video divenuto virale in poche ore e diffuso su Facebook, mostra un uomo che con un cellulare evidentemente occultato, fa una ripresa durante un colloquio con una dipendente comunale dell’ufficio elettorale di Sant’Agata Li Battiati, chiedendo chiarimenti sul voto espresso dall’anziana madre ricoverata alla casa di cura “Maria Regina”, in cui era stato costituito

Regionali: 9% di voto disgiunto a favore di Cancelleri e Fava

Dalle percentuali ufficiali risulta ormai evidente come il voto disgiunto abbia nettamente favorito Giancarlo Cancelleri ed in parte il Movimento 5 Stelle, soprattutto a danno del centro sinistra e di Fabrizio Micari, che tra le preferenze totali delle liste a suo sostegno ha uno scarto di ben 6,7%; la sua candidatura ha infatti ottenuto solo

Tre domande rivolte ai candidati alla Presidenza della Regione Siciliana

Un’iniziativa provocatoria ma di certo importante, quella di porre alcune domande precise ai 5 candidati alla presidenza della Regione Siciliana sul sito per la trasparenza sappiamochivotiamo.it . Il primo tema posto riguarda, il sorteggio sui Revisori dei Conti negli Enti locali. A Nello Musumeci, Claudio Fava, Giancarlo Cancelleri, Fabrizio Micari e Roberto La Rosa, si chiede la

Città metropolitane, Crocetta “l’escluso” si sveglia e annuncia: “entro venerdì i commissari”

“Li nominerò quando mi andrà e comunque entro venerdì”. E’ un Presidente della Regione particolarmente nervoso quello che annuncia l’arrivo imminente dei commissari delle città metropolitane come previsto dalla legge del 12 agosto che risuscita le ex provincie decretando per loro l’elezione diretta del vertice. Une decisione che fino adesso il Governatore Crocetta aveva rinviato

Regionali 2017: entro il 17 istanze per scrutinatori. I disabili “gravissimi”potranno votare

Le elezioni regionali siciliane sono sempre più vicine e la Regione rende note le modalità con cui si può fare richiesta da scrutatori nei seggi elettorali durante le tornate elettorali. Le domande dovranno infatti essere presentate dal 12 al 17 ottobre negli uffici elettorali dei comuni di residenza. Dopo la querelle degli scorsi giorni, è stato

Regionali: ecco le liste presentate a Catania. Otto i candidati presidente

Eccole qui le liste presentate alla Cancelleria del Tribunale di Catania per le elezioni regionali del 5 novembre prossimo. Confermato come anticipato da Sudpress, il passaggio di Alessandro Porto dal centrosinistra al centrodestra nella lista di Forza Italia a sostegno di Musumeci e Gianfranco Vullo, deputato del Pd nella lista Popolari e Autonomisti di Roberto

Regionali: fuga da Bianco, Alessandro Porto a Forza Italia, Gianfranco Vullo con gli autonomisti…

E’ ormai più che un’emorragia, un vero e proprio fiume in piena quello che si sta verificando in Sicilia con l’avvicinarsi delle elezioni regionali del 5 novembre. In tanti stanno facendo armi e bagagli per andare a cercare una posizione altrove, ad occupare uno scranno dell’Assemblea Regionale Siciliana. Così succede che Alessandro Porto, fino adesso

La deputata all’Ars del Pd Concetta Raia passa il testimone ad Angelo Villari

La deputata Concetta Raia, presidente della Commissione di esame delle attività dell’Unione Europea e componente della Commissione Attività Produttive, già vice presidente e componente Commissione UE e della Commissione Ambiente e Territorio, lascia Palazzo dei Normanni dopo due mandati consecutivi e passa il testimone per la nuova corsa allo scranno dell’assemblea siciliana al compagno di

FDI e Noi con Salvini: lista unica con volti noti. Per ora solo di uomini

Sono quasi tutti volti noti, esponenti attuali della politica con ruoli istituzionali, per lo più di consiglieri e assessori, e c’è anche un sindaco nella lista Fratelli D’Italia-Noi con Salvini per le elezioni regionali, che sarà presentata entro giovedì 5 ottobre. A poco più di un mese dal giorno delle votazioni, ci sono già nomi

Sospese le “regionarie” del M5S, candidatura Cancelleri in forse?

A deciderlo il Tribunale d Palermo che ha accolto in via cautelare il ricorso presentato da Mauro Giulivi, escluso appunto dalla selezione, a suo dire senza alcuna motivazione. Così a due mesi dalle elezioni del 5 novembre, il rischio che le carte si rimescolino è serio. L’uomo di punta del movimento pentastellato siciliano, nonchè tra i candidati più forti

Regionali: è ufficiale, Musumeci unisce il centro destra

Ufficializzata questa mattina a Palazzo d’Orleans la candidatura alle prossime elezioni regionali per Nello Musumeci che, dopo mesi di incertezze, riesce nell’obiettivo di unificare il centro destra, ricevendo l’appoggio anche di Forza Italia e dei suoi leader storici, l’eurodeputato Salvo Pogliese e gli onorevoli Basilio Catanoso e Vincenzo Figuccia

Misterbianco, la ricandidatura di Nino Di Guardo e la proposta di Giuseppe Di Stefano completano il quadro

Alla ricerca di conferme e del cambiamento, in questa ottica lavorano gli ultimi due candidati a sindaco presentati da SudPress dei quattro in lotta per il Comune di Misterbianco. Nino Di Guardo e Giuseppe Di Stefano sono forse ai due poli opposti nello schieramento dei quattro sfidanti per la poltrona di primo cittadino a Misterbianco

Comunali 2017: a Santa Maria di Licodia 4 candidati per una poltrona

Sono in quattro dunque contendersi la poltrona di Primo Cittadino del paese: Salvatore Mastroianni (sindaco uscente appoggiato dalla lista “Mastroianni sindaco”), Santo Torrisi (Per il Bene Comune), Angelo Capace (già consigliere d’opposizione, sostenuto da “Unione licodiese) e il docente universitario Benedetto Torrisi (Start Up) a giocarsi l’elezione a sindaco di Santa Maria di Licodia

Giovanni Burtone si candida a sindaco di Militello con il PD

Il deputato ha deciso di candidarsi come possibile sindaco di Militello in Val di Catania, supportato dal suo PD. Burtone agli elettori promette di dedicarsi maggiormente ai suoi progetti per la città in qualsiasi caso: “Il mio impegno per Militello continuerà comunque, anche come consigliere comunale”

Vizzini al voto: l’ex sindaco Li Volti ci ritenta

Siamo ormai nel vivo della campagna elettorale nei vari comuni della Sicilia. Vizzini, dopo la candidatura del sindaco in carica Marco Aurelio Sinatra, vede un altro ritorno. L’ex primo cittadino Giuseppe Li Volti scende in campo con la lista civica “Vizzini innanzitutto Vizzini soprattutto”

Vivere Militello pronto per le nuove Amministrative con Giuseppe Astorina

È iniziata ufficialmente anche per il Comune di Militello la corsa per le elezioni amministrative che si terranno tra due settimane. Nel panorama politico militellese troviamo anche la lista civica Vivere Militello rappresentata dal candidato sindaco Giuseppe Astorina

Comunali 2017: A Castiglione uno dei candidati è Antonio Camarda

Il neo candidato sindaco del paesino eletto tra i borghi più belli d’Italia, Antonio Camarda, ha 41 anni, si occupa di formazione e ha deciso di mettersi in gioco  in un momento così duro politicamente ed economicamente per aiutare il suo paese: “Castiglione di Sicilia è un’eccellenza e come tale va trattato, specie da chi

Il sindaco di Vizzini Sinatra si ricandida

L’attuale sindaco di Vizzini, Marco Aurelio Sinatra, ci crede ancora ed è pronto a chiedere nuovamente la fiducia ai suoi concittadini. L’attuale primo cittadino è supportato dalla lista civica Insieme per Vizzini

Elezioni amministrative 2017: panoramica dei comuni al voto

Dei venti comuni della provincia di Catania, che andranno al voto l’11 giugno, solo 5 superano il numero di abitanti che prevede l’applicazione delle nuove norme legate alle preferenze e alle percentuali. Per la maggioranza liste civiche, non legate a partiti o simboli. Buona la presenza del Movimento 5 Stelle, che presenta candidati nella metà

Elezioni amministrative 2017: Istruzioni per il voto

L’11 giugno, 20 comuni della provincia di Catania, saranno chiamati al voto per eleggere sindaco e consiglio comunale. La Sicilia, pur essendo regione a statuto speciale, non ha voluto scegliere una data in autonomia ma adeguarsi a quelle delle regioni a statuto ordinario

Amministrative: Acicatena, Francesco Petralia “restituiremo identità e dignità al territorio”

Sfida tutti con proposte semplici il 47enne, già in passato per ben due volte vicesindaco della cittadina. Idee in comune dentro e fuori il palazzo, perché nel progetto del candidato, sostenuto da liste civiche, Pd e Sicilia Futura, vi è la valorizzazione del territorio ma soprattutto il coinvolgimento di tutti i cittadini. E sugli avversari

Login Digitrend s.r.l