Uno dei segreti del Catania vincente delle ultime tre settimane è il preparatore atletico Massimo Neri, che sta ricevendo moltissimi elogi per la sua capacità di gestire il gruppo. La caterva di infortuni del passato sembra ormai un lontano ricordo. Ed anche la statistica premia questo Catania, capace di conquistare 9 punti in 3 giornate di campionato, mai successo in questa stagione. Per la salvezza mancano nove punti ma nelle ultime tre gare i tre successi sono un vero toccasana per le ambizioni della compagine siciliana. Otto reti fatte e solo una subita: difesa registrata e attacco nuovamente incisivo. Con l’arrivo di Massimo Neri e l’allontanamento di Giampiero Ventrone, la squadra di Marcolin ha mostrato maggior brillantezza e tenuta fisica soprattutto nell’ultimo periodo contrassegnato da ben otto partite. I numeri parlano chiaro: tre vittorie, quattro pareggi e una sconfitta: undici reti fatte e sei reti subite. Il recupero di giocatori come Belmonte e Coppola (e presto torneranno anche Martinho e Gyomber) darà maggiori alternative a Marcolin che dovrà gestire, con l’aiuto di Neri, le residue energie fisiche e nervose degli etnei dopo un campionato lungo e logorante come quello cadetto.