In una città abbandonata, preda di una psudo-psico classe dirigente che passa tutto il giorno ad inaugurare cretinate, può accadere che in pieno centro, Corso Sicilia, quello stesso che di notte si trasforma in miserabile dormitorio, due pattuglie di vigili della polizia municipale in servizio anti contraffazione in piazza Carlo Alberto vengano circondate e malmenate da una ventina di giovani ambulanti extra comunitari che sono poi tranquillamente riusciti a darsi alla fuga. Non sappiamo più cosa dobbiamo temere: e si ricandidano! È accaduto questa mattina e non vogliamo aggiungere altro: aspettiamo il comunicato e le prese di posizione dei soliti deficienti ai quali continueremo a non assuefarci!