Il Latina questa sera ha perso il recupero con il Frosinone e adesso dovrà battere il Catania sabato prossimo nel match della 36/ma giornata di B. Ma i rossazzurri, reduci da tre vittorie consecutive, stanno bene e vanno a caccia del poker. Archiviato il lunedì di riposo, il Catania ha svolto oggi due sedute d’allenamento a Torre del Grifo. In mattinata, riscaldamento e lavoro aerobico. Nel pomeriggio, dopo la messa in azione, il gruppo si è dedicato alla cura del possesso palla e ad esercitazioni di manovra concluse da sessioni di cross e tiri in porta. Infine, partitella su metà campo. Mercoledì e giovedì, rossazzurri in campo alle 15.00. Venerdì e sabato, Capuano e compagni al lavoro dalle 10.00 in poi. Le statistiche ufficiali diffuse dalla Lega Serie B evidenziano i primati individuali di tre rossazzurri: Lucas Castro, con 7 conclusioni, è il miglior tiratore della trentacinquesima giornata; Emanuele Calaiò, autore di 17 reti in questo campionato, è ancora in vetta alla classifica dei cannonieri con Andrea Cocco del Vicenza ed Ettore Marchi della Pro Vercelli (per Calaiò e Cocco 30 presenze, per Marchi 31); Alessandro Rosina, terzo come Calaiò per numero di passaggi smarcanti (4) nell’arco dell’ultimo turno, resiste al comando nella graduatoria degli assist, già 80 dall’inizio della stagione ad oggi. Il Giudice Sportivo ha reso noti i provvedimenti disciplinari successivi alla trentacinquesima giornata: ammonizione con diffida (terza sanzione) per Michal Chrapek. Prospetto disciplinare aggiornato Diffidati: Luca Ceccarelli, Michal Chrapek, Lorenzo Del Prete, Gonzalo Escalante, Norbert Gyomber e Daniele Sciaudone.