Il crocevia che dalla via Dusmet si strozza al parcheggio AMT di piazza Alcalà è uno dei punti nevralgici della città, da anni causa di interminabili ingorghi nelle ore di punta. Da lunedì mattina iniziano i lavori per recuperare una nuova corsia. 

Non è certo una zona facile per interventi viari e la soluzione tentata dall’amministrazione comunale rappresenta un tentativo che si spera funzioni e in ogni caso lo stesso intervento merita apprezzamento per il coraggio, considerato che ogni volta che si tocca quella zona, e la viabilità in genere, si alzano proteste di ogni natura.

Quindi, lunedì mattina iniziano i lavori di allargamento di via Dusmet nella confluenza con l’ingresso del parcheggio AMT, con lo scopo di recuperare una nuova corsia per fare meglio defluire il traffico veicolare in transito verso piazza Borsellino e via Domenico Tempio.

In quel punto, infatti, si creano frequentemente code di veicoli per via dell’insufficiente larghezza della carreggiata di percorrenza, contigua alla corsia di accesso all’area di sosta.

I lavori di realizzazione della una corsia aggiuntiva, disposti dal sindaco Salvo Pogliese e diretti dal capo di gabinetto Giuseppe Ferraro, verranno realizzati in economia da operatori del Comune e della Multiservizi, con doppi turni di lavoro, in modo da concludersi in soli tre giorni.

Gli interventi di manutenzione verranno presidiati da agenti della Polizia Municipale, in modo da dirigere il traffico veicolare nel modo più spedito.

Buon lavoro a tutti.