Alla guida del mezzo un romeno di 41 anni, rimasto ferito nell’incidente

L’uomo era alla guida di un autocarro  che, per cause in corso di accertamento, si è ribaltato. Con lui sul mezzo la moglie e due figli, un maschio e una femmina,

Il principio d’incendio scaturito dall’incidente è stato domato da militari dell’esercito del 24 reggimento artiglieria Peloritani che si stavano recando a Messina. I militari hanno attraversato la A18 utilizzando un sottopasso e dopo avere domato le fiamme hanno anche rotto il parabrezza per fare uscire il romeno che rimasto bloccato all’interno. L’uomo è stato trasferito in elicottero all’ospedale Cannizzaro dove è ricoverato in codice giallo. I militari dell’esercito hanno poi aiutato a dirigere il traffico sull’autostrada. Sul posto per i rilievi e le indagini del caso è intervenuta la polizia stradale