Affare Rinaudo: l’amministratore delegato etneo ha raggiunto un accordo con lo Sporting per la rateizzazione dei pagamenti arretrati

Ancora un successo extra-campo per il Calcio Catania e per Pietro Lo Monaco che dopo aver rimodulato con il Credito Sportivo il mutuo per Torre del Grifo è volato a Lisbona per prendere accordi con il club portoghese relativamente ai debiti maturati in occasione del trasferimento sotto l’Etna di Fabian Rinaudo, il centrocampista argentino protagonista in rossazzurro negli anni della retrocessione in Serie B e del campionato cadetto poi conclusosi con la discesa a tavolino in Lega Pro.

Il direttore etneo riesce nell’impresa di convincere lo Sporting a diluire in più rate la cifra del debito, stimata in circa un 1,5 milioni di euro. Cifra enorme per il club di via Magenta che quindi sventa il rischio di un possibile ricorso dei portoghesi alla Fifa.

Ancora una missione compiuta, in attesa che sul campo la squadra dell’elefante dia la sterzata decisiva in prospettiva playoff.