Proprio quando non stanno bene i bimbi della nostra comunità possono trovare conforto nell’essere curati in luoghi più adatti a loro. Lo splendido progetto della onlus catanese LAD è ormai alle battute finali e l’edificio che li potrà ospitare quasi pronto. Occorre un ultimo sforzo, sino al 9 di ottobre sarà possibile contribuire inviando un semplice sms al numero dedicato 45512.Seguiamo e sosteniamo sin dall’inizio lo sforzo immane di Emilio Randazzo e Cinzia Favara per portare a termine la loro idea di rendere meno doloroso il percorso di cura di tanti bambini e ragazzi affetti da malattie dure da combattere.

La loro visione consiste nel credere che una delle armi più efficaci in queste lotte, oltre all’impegno di medici straordinari e di una ricerca che non si ferma, è proprio rendere meno tristi e noiosi i periodi di terapia, fornendo ai piccoli malati luoghi adatti a svolgere le più svariate attività ludiche come anche di studio.

Chi ancora non conosce bene questo progetto che vi chiediamo di sostenere può approfondirlo leggendo alcuni dei tanti articoli che gli abbiamo dedicato o direttamente ai siti della LAD Onlus e del progetto Wonderlad.

Intanto oltre alle classiche donazioni sul conto corrente dell’associazione e tramite il 5xmille, sino al 9 di ottobre è possibile effettuare una piccola donazione a partire da 2 euro inviando un sms al numero 45512.

Grazie di cuore, porterà bene soprattutto a chi dona.