Elezioni avvocati, nota a margine: “Disobbedienza arrogante, disobbedienza civile e caos”

La vera notizia è che di quanto accade tra i corridoi dei “sotto poteri” se ne comincia a parlare, e quando cadono i veli si scopre facilmente quanto siano superati e vulnerabili certi sistemi. La riflessione che segue, sul terremoto che ha investito gli avvocati etnei,  è di un giurista molto noto che preferisce, al