venerdì - 15 dicembre 2017

Giochi del Calcio di Strada: scendono in campo i Calciatori Brutti. Prima tappa a Capo d’Orlando

Comincia dalla Sicilia (17-18 giugno), precisamente da Capo d’Orlando, l’avventura dei Giochi del Calcio di Strada, l’evento organizzato dal team “Calciatori Brutti”, conosciutissima community sui social spopolata ormai anche in tv

Catania Calcio, in attesa dell’anno giusto per ripartire…

Scadenze, debiti da saldare e quadri tecnici della squadra da rinnovare. Al via la quarta estate torrida catanese, nel mirino risanamento e rilancio, parole ormai note da trasformare con ogni mezzo in fatti

Basket, che passione! Piccoli cestisti in festa sul parquet del 4° Torneo Libertas – Città di Misterbianco

Piccoli cestisti crescono. Giocatori di basket per passione, con la voglia di imparare ogni segreto del mestiere. Al Palatenda di Misterbianco è andato in scena il quarto Torneo Libertas organizzato dalla società AsdBasket Misterbianco

Karting, giovani appassionati catanesi crescono: Gulizia e Paparo campioni a Sarno

I due quattordicenni sbaragliano la concorrenza e dedicano la vittoria alla propria vocazione per l’automobilismo. Non era facile, ma quando si ha fame… tutto è possibile, realizzabile

Lega Pro, ultimo verdetto per le siciliane: Akragas salvo, l’anno prossimo 6 isolane in terza serie

Tutte le compagini però dovranno dimostrare ai nastri di partenza di essere in grado di giocare per importanti obiettivi

Catania, ufficiale: Drausio Gil risolve il contratto con la squadra etnea

Il difensore ha espresso il proprio malcontento dopo uno spiacevole colloquio avuto, secondo l’ormai ex rossazzurro, con alcuni catanesi. Ritenendolo comunque fuori dai progetti tecnici futuri, la società ha deciso di concerto con lo stesso Drausio per la risoluzione consensuale

Dipendenti Multiservizi in sciopero, ancora una grana per Bianco

I lavoratori della Multiservizi etnea dicono basta, e dopo anni di sacrifici e rinunce dichiarano lo sciopero. Domani, 19 maggio, monterà la protesta in piazza Duomo contro la partecipata del Comune con l’unico scopo di ottenere i dovuti benefici: pagamenti regolari, la non applicazione di trattenute sul salario per effetto della “spending review ” già

Il G7 e la corsa contro il tempo per rifare le strade di Fontanarossa

Si sapeva da almeno sei mesi che l’aeroporto di Fontanarossa sarebbe stato nevralgico per accogliere le settemila persone, giornalisti e addetti ai lavori al seguito dei sette grandi capi di stato e di governo i prossimi 26 e 27 maggio a Taormina. Eppure hanno trasformato una cosa preventivabile in una corsa contro il tempo per

Pallanuoto femminile, Ekipe formato impresa: conquistata la finale Scudetto

Eccola, l’Orizzonte Catania dei tempi d’oro. Quella quadrata, tecnica e caratterialmente pronta a giocare per grandi obiettivi. In una bella semifinale scudetto, le catanesi superano nel derby le cugine di Messina con punteggio di 11-5. E adesso l’ultimo round, contro Padova

Catania, Pulvirenti: “Nessun alibi, a volte le situazioni di gioco decidono le partite…”

Vigilia playoff per il Catania di Giovanni Pulvirenti, intervenuto in conferenza stampa per presentare la sfida di Castellammare contro la Juve Stabia del Menti

Post-Villari al Welfare catanese, un buco nero inspiegabile

Assessore che va, assessore che viene. Più o meno. A Catania, dopo le dimissioni discusse ma non troppo di Angelo Villari dunque ormai ex assessore al Welfare (l’ennesimo sostituito dell’Amministrazione Bianco!) del capoluogo etneo pronto alla battaglia politica per le regionali e non soltanto con il Pd, il sindaco non ha ancora nominato una figura di vitale importanza

Calcio Catania, questione di fattori: trasferta, storia, statistiche e c…aso in vista di Castellammare

In tanti, quando si tratta di superare un ostacolo, parlano del famoso fattore C. Fattore Caso, mettiamola così. Ma in realtà, il primo turno playoff del Catania, sull’ostico campo della Juve Stabia offre più di uno spunto di riflessione sulla stagione che è stata e sul futuro che potrebbe essere

Fce alla Regione: un miraggio lungo 20 anni, tra sprechi, “scuse” e scaricabarile

Clamoroso. A vent’anni di distanza dall’emanazione del decreto legislativo 422 (del 1997!!!) che prevede il trasferimento anche della Circumetnea, a gestione governativa, alle Regione, non è stato mosso un passo. Ed è assurdo pensarlo quando la legge in questione disponeva chiaramente la redazione di un Accordo di Programma con passaggio di consegne dallo Stato alla Regione entro

Incontro in Prefettura, la vicenda degli ex lavoratori all’Asp si sposta da Catania alla Regione

La palla passa alla Regione Siciliana. Un tavolo con le istituzioni isolane sarà convocato a breve per risolvere la grana che da due anni ha messo in strada diversi lavoratori ex dipendenti dell’azienda Sims, di servizio all’Asp 3 del capoluogo etneo. Poi l’arrivo della Sicilia Police, e l’inizio di una crisi ancora irrisolta

Giro d’Italia: inaugurata la mostra “Sicilia. Amore Infinito”

  Taglio del nastro alla presenza dell’assessore regionale al Turismo, Barbagallo, del Sindaco metropolitano, Bianco, del Rettore, Basile, del direttore del Giro d’Italia, Vegni e del direttore generale di Rcs Sport, Paolo Bellino

Soccorrete i soccorritori! I Vigili del Fuoco a Catania chiedono l’intervento delle istituzioni

Personale ridotto all’osso e apparecchiature obsolete o fatiscenti in alcuni casi. Per i Vigili del Fuoco di Catania, un momento delicato. Monta la protesta: “Il Comune e la Regione ci ascoltino o dichiareremo sciopero”

Catania Calcio, ecco il gettone: giocalo bene!

Gli ultimi 90 minuti del torneo di Lega Pro hanno emesso il loro verdetto: ai rossazzurri è concesso un altro gettone, con i playoff da affrontare con piglio battagliero a partire da domenica prossima sul campo della Juve Stabia. Obiettivo difficile da perseguire, viste le ultime uscite degli etnei, spesso in debito d’ossigeno e senza

Caos Amt, comincia il confronto con i sindacati: riunione giorno 9

I rappresentanti dei lavoratori, in particolare le sigle autonome Faisa Cisal e Fast Confsal, hanno sospeso lo sciopero con tanto di corteo annesso previsto per oggi. La settimana scorsa, dopo mesi di battaglie e nonostante le inutili rassicurazioni dei vertici dell’azienda, libri bianchi eccetera,  il sindaco Bianco aveva finalmente ammesso che l’Amt è in crisi soprattutto

Catania, minaccia di suicidarsi buttandosi dal balcone: paura ai Quattro Canti

Quattro Canti, siamo in Via Sangiuliano, incrocio con via Etnea, a Catania. Due famiglie nullatenenti alloggiate in un B&B manifestano la loro disperazione, un uomo, Alessio Ossino, cantante neomelodico catanese, minaccia di buttarsi dal balcone

Cittadella giudiziaria all’ex Palazzo delle Poste: sarà la volta buona?

Eccolo, puntuale. Forse è l’orologio svizzero al polso… Fatto sta che l’ennesimo gioviale annuncio giunge alle nostre orecchie dopo i precedenti, in un ammasso di proclami di cui abbiamo perso anche il conto. 40milioni di euro dalla Regione siciliana per rimettere in sesto la struttura ormai abbandonata da tempo. Ancora tre anni di attesa, è

Amt, Enzo Bianco ammette: “Azienda in crisi”. Promessa di rilancio, sciopero sospeso

Una riunione al Comune per delineare il futuro dell’Azienda Metropolitana Trasporti. Il destino dell’Amt potrebbe intrecciarsi a quello di Circumetnea e BusItalia, prima però bisogna risanare i debiti, giugno il mese decisivo in un senso o nell’altro. Le promesse del sindaco Enzo Bianco: lo Stato stanzierà 60 milioni di euro diretti alle casse del Comune,

Caos Amt: domani riunione dal sindaco ma venerdì 5 altro sciopero di otto ore

Il sindaco Bianco convoca i sindacati dei lavoratori al Comune per domani, sabato, al Comune. Intanto, ieri, arrivava la notizia dello stanziamento dei fondi da Palazzo degli Elefanti per i pagamenti degli stipendi per il mese di aprile. Ma i debiti dell’Amt da coprire sono ingenti, circa 60 milioni di euro e secondo indiscrezioni potrebbe anche arrivare

Notte dei musei: sabato siti culturali aperti dalle 19 alle 24

Sabato 29 aprile i principali siti culturali cittadini saranno aperti al pubblico per la “Notte dei Musei”. Dalle 19 alle 24 sarà possibile accedere gratuitamente, o con biglietto a tariffa ridotta, a musei, chiese, siti storico-artistici o archeologici e partecipare a iniziative culturali come i percorsi tematici guidati all’interno del centro storico

Login Digitrend s.r.l