Martedi 24 settembre, a partire dalle 10.30, l’assemblea pubblica di confindustria con la partecipazione del presidente nazionale Vincenzo Boccia. Previsti tra gli altri gli interventi del ministro per il Sud Giuseppe Provenzano, del sindaco di Catania Salvo Pogliese e del presidente della Regione siciliana Nello Musumeci. Tavola rotonda moderata dall’editorialista de La Stampa Marcello Sorgi.

Catania, 22  settembre 2019 -“Catania direzione futuro: innovare, investire, crescere”. Questo il tema della 93^ assemblea dei soci di Confindustria Catania che si svolgerà martedì 24 settembre, presso la AAT- Oranfresh (Blocco Palma 1 – Zona Industriale), a partire dalle 10.30,  con la partecipazione del presidente di Confindustria,  Vincenzo Boccia.

L’assemblea pubblica, presieduta dal leader degli industriali etnei, Antonello Biriaco, si svolgerà alla presenza di autorità e rappresentanti delle istituzioni e sarà preceduta dall’assemblea privata,  convocata per l’approvazione degli adempimenti statutari di rito.

Antonello Biriaco

“Il tema scelto quest’anno  – spiega Biriaco – sarà l’occasione per fare un’analisi sul futuro del nostro territorio e sulle leve strategiche da attivare affinché Catania possa sprigionare le sue mille potenzialità e diventare attrattiva.  Ma si allargherà lo sguardo anche alla questione Sud,  per il quale oggi, a nostro avviso,  si può aprire una grande finestra di opportunità. Se anche l’Europa ha compreso che la via del rigore non ha raggiunto l’obiettivo di ridurre gli squilibri di bilancio dei Paesi dell’Unione, è il  momento di puntare su politiche pubbliche centrate sulle infrastrutture e sugli investimenti produttivi. In questo modo sarà possibile liberare finanziamenti per un grande piano strategico, con tempi e obiettivi precisi, capace di restringere la forbice sempre più larga che separa il Mezzogiorno dalle aree forti. Anche perché,  solo riducendo le disuguaglianze,  si può riavviare stabilmente il motore della crescita, togliendo terreno fertile a dannosi populismi che propongono slogan e non soluzioni”.

L’Agenda dei lavori, con inizio alle 10.30, prevede i saluti di Salvatore Torrisi, amministratore unico di AAT- Oranfresh,  del Sindaco di Catania Salvo Pogliese, del Presidente della Regione siciliana, Nello Musumeci.

Marcello Sorgi

Seguiranno la relazione del presidente Antonello Biriaco e la tavola rotonda dal titolo “Il valore del territorio”, moderata da Marcello Sorgi, editorialista del quotidiano La Stampa, con la partecipazione di Aldo Berlinguer, professore ordinario presso l’Università di Cagliari (Cabina di regia ZES – Sicilia); Francesco Tornatore,  presidente N.T.ET.  Spa; Massimo Sabatini, direttore Politiche regionali e Coesione territoriale di Confindustria; Pierluigi Monceri, responsabile Direzione regionale Lazio, Sardegna e Sicilia di Intesa Sanpaolo.

In video collegamento da Roma interverrà il ministro per il Sud, Giuseppe Provenzano.

I lavori dell´assemblea si concluderanno con l’intervento  di Vincenzo Boccia.