Sull’ultima proposta di “risanamento” è mancato il numero legale, persino in seconda convocazione: cosa mai accaduta. Sta proprio finendo a barzelletta questa ridicola consiliatura che è riuscita a sprecare la bellezza di 5 anni senza concludere niente, anzi producendo danni  talmente gravi che occorreranno chissà quanti anni per porvi rimedio. E la parte più divertente, nella sua fantozziana comicità, è la pretesa del sindaco, a breve uscente, di volersi ricandidare con tanto di annuncio di avere a suo sostegno ben 8 (innominate) liste: da sganasciarsi.

Nei giorni scorsi il sindaco Bianco, tramite il sempre ineffabile Ufficio stampa che non si sa da chi è composto, aveva emanato il solito comunicato roboante in cui glorificava lo “straordinario” risultato di essere riuscito a congegnare un piano con l’anticipo di (appena) un anno rispetto ai ventidue precedenti per il rientro dall’enorme debito, causato da lui e dai suoi successori/predecessori/successori, non dimenticando i cittadini che negli ultimi 25 anni per almeno 15 a capo delle varie amministrazioni sprecone c’è stato proprio lui! Roba da fargli una statua, brillantissimo risultato davvero.

Ma alla fine, non è riuscito a fare neanche questo, considerato che la sua stessa maggioranza lo ha allegramente mandato a quel paese, prodromo del fatto che a breve lo manderà in pensione.

Dopo la prima seduta di ieri, sospesa per mancanza del numero legale e rinviata ad oggi, neanche col numero ridotto di consiglieri, ne bastavano appena 18, è riuscito a portare a casa questo pur misero risultato.

Uno smacco definitivo, la dimostrazione che Bianco non gode di alcun prestigio e nessun rispetto tra le forze che dovrebbero sostenerne la candidatura e che, alla luce dei recenti risultati, neanche se fossero tutte compatte riuscirebbero in qualche modo a poter essere competitive alle prossime elezioni di giugno.

Un messaggio chiarissimo e senza appello: i consiglieri che sino ad oggi, seppur recalcitranti, hanno sostenuto la sopravvivenza di questa assurda amministrazione, non ci staranno ad immolarsi con una proposta di candidatura che ha ormai fatto abbondantemente il suo tempo.

Se avesse avuto un minimo di credito come candidato avrebbero mai potuto fargli fare una simile ridicola figura?