Venerdì 9 marzo 2018 alle ore 16:00, presso l’Aula Magna della Link Campus University di Catania – Viale Kennedy n.10, Lungomare Playa – si svolgerà l’evento “Economia della Felicità e Self Science: dalla società del Ben-Avere alla società del Ben–Essere”.  Introdotti da Daniela Mainenti, docente della Link, interverranno il Vicepresidente della Regione Sicilia Gaetano Armao, il Presidente Gruppo Tecnico Reti d’Impresa-Confindustria e di Unioncamere Sicilia Antonello Montante, il Notaio Letizia Russo, Daniele Virgillito, docente della Link Campus University di Catania ed il Prof. Sandro Formica della Florida International University. 

 


L’evento prende spunto da una tematica attualmente di forte interesse per i Paesi di tutto il mondo: le politiche economiche si sono sinora concentrate solo sulla produzione di “beni di consumo” e sull’aumento del reddito pro capite, ma ci si è resi conto che superato un tot di reddito ogni successivo aumento di reddito apporta una soddisfazione aggiuntiva decrescente: la felicità rimane sostanzialmente invariata.

I beni richiesti dal mercato non sono più “beni di consumo” soggetti ad obsolescenza, che nascono dalla infelicità, dalla mancanza di qualcosa, ma “beni relazionali”, valori duraturi nel tempo, che soddisfano bisogni delle persone, producendo felicità.

Una sfida per tutti i settori della società: la politica, gli enti preposti alla formazione, il mondo delle imprese, gli ordini professionali.

Il World Economic Forum 2017 ha detto che le aziende vincenti da qui al 2020 saranno quelle in grado di mettere in campo una skill revolution nel capitale umano di cui dispongono, passando dalle hard skills alle soft skills, e rafforzando la “talent pipeline “alla fonte, progettando con gli enti preposti alla formazione lo sviluppo di queste nuove competenze e la valorizzazione dei talenti.

Il MIse alcuni giorni fa ha presentato il “Piano Industriale per l’Italia delle competenze” dove tra le competenze digitali da sviluppare nella formazione sin dall’età scolastica c’è la Digital Emotional Intelligence.

Tutte materie all’interno del percorso della Self Science, da tempo diffuso nelle Università Americane; il corso universitario più diffuso ad Harvard è un corso sulla Felicità.

L’evento prevede quindi un confronto costruttivo tra tutti i settori di una società che “voglia definirsi virtuosa, attenta cioè a percorsi virtuosi, in grado di generare Valori”.

Saranno presenti accademici ed esponenti del mondo imprenditoriale e sarà così strutturato:

– un intervento dell’Università che ospita con la presenza del Dottore Commercialista Daniele Virgillito, docente presso Link Campus University in Catania: cosa sta facendo la Cultura/Formazione per affrontare questo cambiamento culturale integrando uno “Sviluppo Accademico “con uno “Sviluppo Emotivo”?

– un intervento del mondo imprenditoriale, con la presenza del dott. Antonello Montante Vicepresidente nazionale di Confindustria e Presidente di Sicindustria su: come le imprese stanno affrontando questa rivoluzione che porterà dalla produzione di “beni di consumo” alla produzione di “beni relazionali/valori”? Come saranno i loro nuovi “codici etici”?

– un intervento del mondo professionale, tenuto dal notaio Letizia Russo su: i servizi prodotti dal mondo delle professioni producono “relazioni valoriali, non soggette ad obsolescenza nel tempo”? .

– un intervento del mondo politico regionale, con l’autorevole presenza del vicepresidente della Regione Siciliana Gaetano Armao che tratterà: la felicità è pubblica o privata? Le politiche relazionali di uno Stato;

– la presenza della dottoressa Vinzia Novara Di Gaetano, imprenditrice del vino e proprietaria di Cantine Firriato che tratterà della cultura della felicità nel racconto del prodotto “vino”.

– un work shop poco teorico e molto esperienziale tenuto dal Prof Formica dove ci metterà tutti alla prova su:

1) quanto sappiamo di noi stessi e quindi degli altri, se non ci conosciamo e non sappiamo come soddisfare i nostri bisogni e quali sono, come possiamo produrre beni e servizi che soddisfano bisogni e producono Valore ?

2) come progettare noi stessi a diventare Leader di noi stessi e degli altri?

Modererà l’evento la professoressa Daniela Mainenti, docente di diritto processuale penale presso Link Campus University Catania.

Scarica la locandina dell’evento