L’amministrazione comunale guidata dal sindaco Salvo Pogliese ha accolto una petizione popolare per prolungare la stagione balneare del solarium del Lungomare realizzato di fronte all’istituto Nautico. Nel frattempo continuano i lavori coordinati dal Capo di Gabinetto Giuseppe Ferraro per ripristinare il decoro urbano delle vie di accesso alla città…incivili permettendo.

Il solarium comunale del Lungomare di fronte all’istituto Nautico rimarrà aperto ancora due settimane, fino a domenica 13 ottobre.

Lo hanno stabilito il sindaco Salvo Pogliese e l’assessore all’ambiente Fabio Cantarella, accogliendo la richiesta di centinaia di frequentatori della struttura balneare e considerate anche le buone previsioni meteo.

Nella petizione indirizzata al sindaco, firmata dai bagnanti per chiedere di prolungare l’apertura del solarium, si esprimono apprezzamenti del tutto positivi sulla funzionalità del solarium per l’efficienza della struttura e dei servizi offerti: e anche questa è una notizia.

E mentre da un lato si continua a festeggiare questo prolungamento d’estate, proseguono gli interventi di ripulitura e scerbatura nell’Asse dei Servizi e in viale Kennedy.

Il verde che costeggia l’Asse dei Servizi, uno degli accessi viari principali per raggiungere il centro cittadino di Catania, è stato oggetto di un incisivo lavoro di ripulitura e scerbamento realizzato su sollecitazione del sindaco Salvo Pogliese e il coordinamento del capo di gabinetto Giuseppe Ferraro.

Dopo parecchi anni di incuria sono stati rimossi quintali di erbacce, rifiuti e materiale vario che occupavano le corsie esterne e quelle divisorie del trafficatissimo collegamento veloce tra il faro della Plaia con la tangenziale e viceversa, eliminando pericolose invasioni delle carreggiate di alcune piante, rendendo finalmente decoroso il percorso e garantendo la cura del verde lasciato in stato di abbandono da tempo immemorabile. La rimozione degli scarti e la ripulitura, anche con l’utilizzo di mezzi meccanici, sono state effettuate dagli addetti della Catania Multiservizi e di Energetik ambiente, con il sovrintendimento del geometra Giuseppe Bonaccorsi dell’ufficio di gabinetto del sindaco.

Un altro intervento di ripristino, anch’esso disposto dal sindaco Salvo Pogliese, realizzato dalla Pubbliservizi, partecipata della Città Metropolitana, ha riguardato anche la parte iniziale di viale Kennedy con la cura del verde delle aiuole spartitraffico che già nello scorso mese di giugno erano state oggetto di interventi manutentivi in vista della stagione estiva.