Grandissima prova di carattere, cuore e tecnica per i ragazzi della compagine rugbistica catanese, che domenica 14 maggio, nello spareggio valido per la promozione in serie B contro la “Arechi Salerno”, sul campo neutro “Mazzuca” di Rende, si è imposta nettamente per 20 a 6

Dopo solo 1 anno in serie C1, il “Cus Catania Rugby” torna nella categoria superiore, e lo fa vincendo perentoriamente la gara più importante dell’anno, contro la “Arechi Salerni”, in campo neutro.

Un grandissimo risultato quello ottenuto dai ragazzi del presidente Nino Puleo, che confermano quanto di buono si sta facendo. Il team infatti rappresenta una vera eccellenza per Catania, anche per quanto riguarda il settore giovanile.

Una vittoria ed una promozione quindi frutto di duro lavoro e sacrificio, con l’auspicio di prossimi e ancor più importanti traguardi per la squadra del coach Carlo Leonardi.