Javier Zanetti, vicepresidente dell’Inter e indimenticabile protagonista della storia recente nerazzurra, con la fascia da capitano, sarà fra i premiati della dodicesima edizione del “Galà dello Sport” – “La Castagna d’Argento 2017”. Lunedì 11 dicembre al Teatro comunale di Trecastagni, corso Sicilia 53, infatti, il Coni, da sempre sostenitore della kermesse, alle 18.30, poco prima del Galà delle 20.30, consegnerà le stelle al merito sportivo

Il patron della manifestazione Pippo Leone, a seguito di un recente colloquio al centro sportivo Angelo Moratti, sede degli allenamenti dell’Inter, è riuscito ad inserire fra i premiati, il vicepresidente del club nerazzurro, Javier Zanetti, autentica bandiera della società calcistica milanese. Il Galà dello Sport, manifestazione riuscitissima giunta ormai alla sua dodicesima edizione, assumerà dunque una valenza internazionale, è proprio il caso di dirlo.

Javier Zanetti va oltre i colori e il tifo. E’ stato ed è apprezzato per la sua correttezza e per il suo modo di essere da tutto il mondo del calcio. “Una grande persona, disponibile e a modo – spiega Pippo Leone – ci siamo incontrati a pranzo e nel primo pomeriggio eravamo già d’accordo. E’ un grande regalo per me e per tutta la comunità di Trecastagni. Un nuovo attestato di stima per un premio (la Castagna d’argento) che in dodici anni ha raccolto fra i suoi ospiti grandi personaggi dello sport”.

Zanetti, che non ha certo bisogno di presentazioni, durante i suoi 19 anni all’Inter, ha conquistato 16 trofei, di cui 13 alzati da capitano, fra cui la Champions League del 2010, a suggellare lo storico Triplete nerazzurro. La sua attenzione è stata da sempre rivolta anche ai meno fortunati e soprattutto ai più piccoli, attraverso la fondazione P.U.P.I Onlus nata nel 2001 dalla volontà di Javier e della moglie Paula, ma non solo. Molti i gesti di solidarietà di un campione in campo e fuori dal campo.

Il comitato organizzatore ha confezionato anche quest’anno una lista di premiati di assoluto valore in rappresentanza di molte discipline sportive, di cui a breve, saranno svelati tutti i nomi in vista dell’appuntamento di lunedì 11 dicembre.

La grande sinergia con il Coni, ha fatto sì che la serata di lunedì 11 dicembre avesse un prologo di grande prestigio. Alle 18.30, sempre al teatro comunale di Trecastagni, verranno consegnate le stelle al merito del Coni, onorificenze riconosciute dalla Repubblica italiana, per la provincia di Catania. Sarà presente anche il presidente regionale del Comitato olimpico nazionale Sergio D’Antoni. Saranno consegnate due stelle d’argento, otto di bronzo, due riconoscimenti a società sportive, una palma al merito tecnico, una medaglia e otto di bronzo riservate agli atleti.

L’evento è organizzato dalla Sicilpool di Pippo Leone con la collaborazione del Comune di Trecastagni e del Coni con cui si è cementato negli anni un rapporto di costante partnership, attraverso il delegato provinciale di Catania, Enzo Falzone. La serata sarà presentata da Ruggero Sardo. Previsti anche momenti di spettacolo con Danzamica di Conchita Condorelli.